Come viene prodotto un puzzle

Vi siete mai chiesti come è fatto un puzzle? Stiamo per farvi dare una sbirciatina dietro le quinte

Step 1: Selezione dell’Immagine

Tutto comincia con la ricerca dell’immagine perfetta del puzzle, a cura della nostra redazione. Oltre al tema, ci sono tanti altri elementi che possono influenzarne la scelta. Tra questi, la qualità dell’immagine in termini di nitidezza e profondità, la brillantezza dei colori, i contrasti e il numero di dettagli che caratterizzano l’immagine.

Step 2: Correzioni Immagine

Una volta scelta l’immagine giusta, occorre apportare alcune necessarie modifiche perché possa trasformarsi in un motivo perfetto per un puzzle. Le più comuni sono le correzioni ai colori e al contrasto. Una volta trasformata in puzzle, l’immagine deve risultare non solo più bella ma anche più facile da ‘assemblare’.

Step 3: Stampa dell’Immagine

Una volta editata l’immagine, iniziamo il processo di produzione. Lo step successivo prevede la stampa offset del puzzle. Tutti i nostri puzzle vengono stampati su una speciale carta con goffratura in lino, di nostra produzione, che aiuta a minimizzare il riflesso e il riverbero della luce.

Step 4: Primo Controllo Qualità

Dopo le prime copie di stampa, il reparto Controllo Qualità esamina il puzzle per verificare se occorra o meno apportare qualche modifica prima di procedere con la produzione in serie. Se le prime copie di stampa mostrano segni di colori o dettagli dell’immagine non corretti, il Controllo Qualità garantisce che vi venga posto rimedio, adottando tutte le misure correttive necessarie.

Step 5: Stampa delle Scatole & Secondo Controllo Qualità

Si attua lo stesso processo per le scatole. Iniziamo con la stampa delle stesse e poi il Controllo Qualità esamina coperchio e fondo scatola, apportando le eventuali modifiche necessarie prima di dare la propria approvazione e procedere con la produzione in serie.

Step 6: Laminazione Puzzle

Nella fase successiva del processo produttivo l’immagine stampata del puzzle viene incollata sul supporto in cartone. Il tipico cartone blu è prodotto in esclusiva per Ravensburger ed offre un supporto più spesso e resistente per i nostri puzzle. Per accoppiare il foglio di carta al cartone, i nostri tecnici utilizzano delle imponenti presse a rulli, che incollano tutto usando adesivi atossici e a base d’acqua.

Step 7: Creazione Linee Matrice

Per tagliare i puzzle nel numero di pezzi desiderato, occorre disegnare innanzitutto dei modelli che aiutino i nostri ingegneri a realizzare le fustelle in acciaio. Tutti i nostri modelli sono disegnati a mano e ci vogliono in media 160 ore per completarli. Questo garantisce l’unicità di tutte le tessere dei nostri puzzle.

Step 8: Creazione Fustella

Facendo riferimento al disegno del modello, i nostri ingegneri costruiscono la fustella, realizzandola con nastri d’acciaio affilatissimi. Con l’ausilio di una base fissa di legno, i nastri vengono piegati usando solo le mani e un martello. Ci vogliono circa 210 ore per realizzare una fustella per un puzzle di 1000 pezzi.

Step 9: Il Processo di Taglio

Una volta pronta la fustella, la si inserisce su una delle nostre macchine punzonatrici. L’immagine su cartone viene quindi inserita nella pressa da un tecnico specializzato e tagliata con una pressione pari ad alcune centinaia di tonnellate. Terminato il processo di taglio, si ottiene un puzzle composto da tanti singoli pezzi.

Step 10: Terzo Controllo Qualità

Subito dopo il primo taglio, il Controllo Qualità esegue un’altra serie di verifiche per accertarsi che il taglio sia stato accurato e che non siano rimasti dei pezzi attaccati alla fustella o incollati tra loro. Se c’è qualcosa che non va, il processo viene ripetuto fino a quando il puzzle non risulta perfetto.

Step 11: Insacchettamento Puzzle

Le singole tessere del puzzle, una volta tagliate, passano sul nastro trasportatore, dove vengono separate e confezionate in un sacchetto, il tutto in modo assolutamente automatico. Il sacchetto viene quindi sigillato a caldo, pronto per essere inserito nella scatola.

Step 12: Laminazione Scatola

Ricordate il processo di stampa del coperchio e del fondo scatola? Ora siamo pronti a incollare tali stampe sulle scatole di cartone: una macchina dedicata inizia a piegare il cartone grezzo per formare sia il coperchio che il fondo scatola e a laminare le stampe sulla scatola piegata. Ogni sacchetto contenente le tessere del puzzle viene inserito manualmente nella scatola.

Step 13: Appiattimento Sacchetti

Un operatore, a questo punto, si assicura che tutti i sacchetti inseriti aderiscano bene al fondo della scatola, distribuendo le tessere in modo uniforme al suo interno. Ciò garantisce la perfetta chiusura del coperchio e un imballaggio regolare.

Step 14: Aggiunta Coperchio

Una speciale macchina aggiunge il coperchio, che chiude la scatola contenente il sacchetto con i pezzi del puzzle.

Step 15: Cellofanatura Scatola

Una volta chiusa, la scatola viene avvolta con pellicola termoretraibile, che la protegge durante il trasporto e garantisce un prodotto impeccabile, originale Ravensburger.

Step 16: Quarto Controllo Qualità

Dopo un ultimo controllo qualità eseguito al nastro trasportatore, i puzzle vengono impilati sui pallet e conservati in uno dei nostri magazzini ad alta automazione, dotati di scaffalature a grande altezza.

Step 17: Il Puzzle è pronto

Da Ravensburg, in Germania, i puzzle ultimati e confezionati partono per il loro viaggio alla volta dei rivenditori e dei consumatori di tutto il mondo.